Riordinare il guardaroba

Prezioso Casa

Prezioso Casa

Cari lettori del blog di Prezioso Casa approfitto di una consulenza appena terminata per il post di oggi. Luciano, un programmatore informatico che si è rivolto a noi per arredare la zona notte del suo monolocale, ha confessato di avere un serio problema: non sa come tenere in ordine il guardaroba.

Premesso che ognuno ha la propria tecnica – molte mie amiche, ciclicamente, buttano via vestiti e accessori senza alcun rimpianto – provo a darvi consiglio prendendo ispirazione dal metodo di Marie Kondo, autentica guru del decluttering e autrice di un libro divenuto un autentico caso editoriale “Il magico potere del riordino”.

Per prima cosa tirate tutti i vestiti fuori dagli armadi e dai cassetti eliminando le stampelle. Piegateli e sistemateli in pile ordinate sul pavimento oppure sul letto.

Arriva così il momento di selezionare le cose da tenere. Se abbiamo indossato un determinato vestito durante l’ultima settimana, il mese scorso o qualche mese fa, certamente non andrà eliminato. Creiamo una pila con i vestiti che indossiamo regolarmente. Si possono, chiaramente, mettere da parte pure i capi che hanno per noi un valore affettivo, ma cerchiamo di ridurli al minimo.

Ricordate che se servono più di 15 secondi per capire se valga la pena o meno conservare un capo, sarebbe il caso di gettarlo via.

Rimosso il superfluo è arrivato il momento di appendere i vestiti nell’armadio e organizzarli. Cerchiamo di appenderne il più possibile, poiché questo è il modo più facile per trovarli, averli tutti sott’occhio e fare spazio. Organizziamoli secondo un criterio che ce li faccia trovare facilimente, cercando di raggrupparli per stagione e tipologia.

Se fate un lavoro che richiede un certo tipo di abbigliamento dividete gli abiti da lavoro da quelli del tempo libero. In questo modo la mattina guadagneremo tempo nel preparaci e scegliere i vestiti per la giornata.

Rimosso il superfluo è arrivato il momento di appendere i vestiti nell’armadio e organizzarli. Cerchiamo di appenderne il più possibile, poiché questo è il modo più facile per trovarli, averli tutti sott’occhio e fare spazio. Organizziamoli secondo un criterio che ce li faccia trovare facilimente, cercando di raggrupparli per stagione e tipologia.

Se fate un lavoro che richiede un certo tipo di abbigliamento dividete gli abiti da lavoro da quelli del tempo libero. In questo modo la mattina guadagneremo tempo nel preparaci e scegliere i vestiti per la giornata.

condividi questo articolo

Ti potrebbero interessare...

Ambiente - Green
Prezioso Casa

Come arredare il terrazzo

Cari lettori del blog di Prezioso Casa l’estate è ormai alle porte pertanto è necessario cominciare ad allestire i nostri spazi esterni per accogliere gli

leggi di più »

LEGGI ALTRE curiosità E CONSIGLI PREZIOSI!

Rimani aggiornato con le nostre novità e promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER