Cucina Oyster a casa di Luca e Lucia

Maira Campanile

Maira Campanile

Cari lettori è senza dubbio “Le case di Prezioso” la sezione del blog che amo di più perché permette a noi arredatori di condividere il frutto del nostro lavoro con tutti quelli che da anni ci seguono o che visitano il nostro sito per la prima volta. A tal proposito oggi desidero mostrarvi quel che abbiamo realizzato a casa di Luca e Lucia, una giovane coppia che ha visitato il nostro punto vendita di Castel Volturno (al quale, circa un anno fa, si è aggiunto quello di Salerno) per l’arredo della cucina e le zone living e notte.

Come in una danza, anche la visita ai nostri showroom è fatta di ritualità, a cominciare dalla chiacchierata nella quale mi sforzo di far emergere: esigenze, gusti e, soprattutto, l’idea di casa che si ha in mente. In questo caso era chiaro il desiderio di rendere frizzante lo spazio. Come? Giocando con il giallo e con le sue numerose sfumature.

Cucina Oyster a casa di Luca e Lucia 2

Giallo che caratterizza i dettagli di una zona living ampia e luminosa, nella quale spiccano complementi d’arredo di design – tavolo e sedie su tutti – in grado di dare personalità all’ambiente. Un ambiente alleggerito dalla presenza di tendaggi colorati che regalano il buon umore a chi vive questi spazi ogni giorno e a chi li visita saltuariamente. La scelta della cucina, invece, è ricaduta sul modello Oyster della linea Veneta, mentre per la camera da letto ci si è affidati alle linee e ai colori morbidi della linea Prezioso Notte.

Il tour a casa di Luca e Lucia giunge al termine. Se anche voi state pensando di arredare casa venite a trovarci negli showroom di Salerno e Castel Volturno. Tornate sulla home page e, cliccando il tasto prenota, fissate un appuntamento. Se, invece, avete recentemente arredato la cucina raccontateci come è andata commentando il post.

Alla prossima.

condividi questo articolo

Ti potrebbero interessare...

LEGGI ALTRE curiosità E CONSIGLI PREZIOSI!

Rimani aggiornato con le nostre novità e promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER