Cose da fare a casa

Anna Ferrone

Anna Ferrone

Cari lettori del blog di Prezioso Casa il momento è senza dubbio molto delicato tuttavia, fedeli al motto “Sempre più vicino a te”, è nostro dovere dispensare ottimismo per meglio affrontare questo periodo in salita per l’Italia intera.

Ci suggeriscono di restare a casa? Bene. VorrĂ  dire che valorizzeremo il tempo da trascorrere tra le mura domestiche dedicandoci alle nostre passioni e prendendoci cura dei nostri cari.

Cominciamo dalla zona living. Divano, telecomando, pop corn (o qualsiasi altra leccornia) e via con una piacevole maratona televisiva o cinematografica. Facendo attenzione a non diventare schiavi del piccolo schermo, possiamo senza dubbio concederci una o due ore al giorno di ozio sul nostro comodo sofà. Sofà che può ospitare piacevoli momenti di lettura. In questo caso non curatevi troppo dell’orologio e leggete quanto più possibile.

In cucina, invece? In quest’ambiente la fantasia regna sovrana. Possiamo preparare delle torte, degli elaborati manicaretti e, perché no, qualche conserva fatta in casa. Frutta e ortaggi di stagione, infatti, ci permetteranno di recuperare una tradizione cara ai nostri nonni. Trascorreremo il tempo impegnati in una sana attività e altrettanto sano sarà il cibo che porteremo in tavola. Per quelli che vogliono coinvolgere tutti i membri della famiglia, si può pensare a una sfida tra piccoli e grandi chef, creando delle squadre miste con genitori e figli.

Spostandoci in cameretta, un unico diktat: Banditi tablet e smartphone!

Per il resto, qualsiasi attività è ben accetta. I bambini possono realizzare una mostra personale dei propri disegni o realizzare delle piccole opere d’arte coi materiali di riciclo. I meno timidi possono pensare pure di mettere in scena dei mini spettacoli teatrali. Se avete a disposizione un giardino, qualsiasi gioco sarà ben accetto.

Infine la camera da letto. In questo caso il suggerimento è uno soltanto: rilassatevi. Dormite qualche minuto in più ogni giorno, così da ritemprarvi per le mattine successive; fate yoga, su un tappetino, oppure un po’ di sana meditazione.

Per questa volta è tutto. Anzi no, un ultimo consiglio: sorridete. La cura migliore contro qualsiasi problema.

Alla prossima.

condividi questo articolo

Ti potrebbero interessare...

LEGGI ALTRE curiositĂ  E CONSIGLI PREZIOSI!

Rimani aggiornato con le nostre novitĂ  e promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER