Il fascino del color ruggine

Antonella Pignatelli

Antonella Pignatelli

Cari lettori del blog di Prezioso Casa oggi parliamo di tendenze e di must per il prossimo anno. Tra queste la scelta di ricorrere al color ruggine, ispirandosi a materiali naturali e in un certo senso grezzi.

Questa tonalità sta diventando protagonista nelle case moderne, in modo particolare per ciò che concerne la colorazione delle pareti.

Le opzioni sono principalmente due: ruggine ossidato, un effetto che richiama il metallo usurato, ideale per ricreare un ambiente urbano o per valorizzare la vostra cucina in stile industrial; oppure ruggine uniforme, ovvero un rosso con una punta di marrone e anche di rosa all’interno.

L’originalità di questa tinta potrebbe far pensare a una certa difficoltà nell’abbinamento dei mobili e dei complementi d’arredo ma, vi assicuro, non è affatto così. Le pareti color ruggine possono trovare largo impiego all’interno di qualsiasi stanza, a patto naturalmente che l’arredamento circostante si sposi bene con tale tonalità. Questo solo per sottolineare l’importanza di un colloquio con noi arredatori.

Il color ruggine può essere, ad esempio, usato in un moderno ambiente living per fare da sfondo a un caminetto o una mensola dallo stile retrò. Si può decorare una sola parete oppure l’intera stanza. In quest’ultimo caso però è bene ricordare che, trattandosi di una tonalità piuttosto scura, è necessario che l’ambiente sia abbastanza grande e soprattutto luminoso. In caso contrario è preferibile invece usare il colore su una sola parete e lasciare le altre chiare: in questo modo la stanza apparirà visivamente più grande senza nulla togliere alla luminosità.

Anche la sala da pranzo può essere abbellita con questo particolarissimo colore. Un tavolo e delle sedie dallo stile prettamente industriale, magari in acciaio o alluminio – si sposerebbero perfettamente con questa tonalità. Il resto degli oggetti deve combinarsi alla perfezione: le lampade in metallo grezzo ad esempio sono perfette per ricreare l’atmosfera di una vecchia officina.

In una camera da letto il color ruggine può diventare protagonista della parete dietro al letto oppure utilizzarlo per i complementi d’arredo. Le lenzuola ad esempio, oppure il piumone potrebbero essere l’elemento perfetto per dare personalità alla stanza senza esagerare.

Anche i tendaggi e i cuscini – dei quali troverete una vastissima scelta nella nostra area dedicata ai tessuti – in soggiorno possono essere scelti di questo colore. L’importante è mantenere il resto dell’arredamento piuttosto basico, magari prediligendo mobili e pareti di tonalità neutre.

Non aggiungo altro. Se volete saperne di più vi aspetto in negozio. Tornate sulla home page del nostro sito e cliccate il tasto prenota per garantirvi un appuntamento con un arredatore. Alla prossima.

condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Ti potrebbero interessare...

Idee - Suggerimenti
Prezioso Casa

Prezioso Atelier Tendaggi

Non una semplice area del nostro showroom. Cari lettori del blog di Prezioso Casa con il post di oggi voglio presentarvi Atelier, un nuovo modo

leggi di più »

LEGGI ALTRE curiosità E CONSIGLI PREZIOSI!

Rimani aggiornato con le nostre novità e promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER