Prezioso Casa Com’è fatto un letto di design

Prezioso Casa

Prezioso Casa

Cari lettori del blog di Prezioso Casa col post di oggi rispondo a una domanda che mi viene rivolta spesso quando progetto una zona notte: Com’è fatto un letto di design?

Cominciamo col dire che si tratta di un complemento d’arredo che soddisfa le esigenze pratiche e quelle estetiche di chi non si limita a cercare il relax nel proprio letto, ma anche qualcosa che faccia bene agli occhi.

Il letto richiama riposo, calma e relax, ma all’interno di una camera moderna trasmette anche qualcosa in più. È un luogo in cui l’estetica deve avere un ruolo da protagonista.

Dopo questa premessa vediamo insieme come scegliere il letto design giusto. Alcune interessanti proposte arrivano da Novamobili, uno dei nostri storici partner, che durante la Milano Design Week – evento del settore tra i più importanti in Italia – ha presentato quattro nuovi letti imbottiti dallo stile moderno e sofisticato.

Cominciamo con Hide, ideato dalla designer Valeria Carlesso. Un prodotto dalle linee avvolgenti, come testimoniato dalla testiera che crea un ambiente intimo e raccolto. Può diventare letto contenitore grazie a un meccanismo di sollevamento (che dal prossimo anno sarà pure motorizzato). Un’eccellenza che conquista per le forme e il comfort.

Letto Hide

Altra grande è novità è Twice. Parliamo di un letto dal design minimal, con la testiera imbottita che richiama due grandi cuscini piani e un giroletto più snello, disponibile in rovere impiallacciato. I cuscini della testiera possono essere realizzati a scelta in tutte le pelli, ecopelli e tessuti della collezione.

Letto Twice

Per chi non può fare a meno della tradizione ecco Groove, il cui progetto è stato affidato a Silvia Prevedello. Un letto dotato di gambe in legno (disponibili nelle quattro finiture impiallacciate rovere o in noce canaletto) che rendono il design estremamente elegante.

Letto Groove

La testiera imbottita è un unico blocco, con cuciture in verticale che creano un’estetica leggera e armoniosa. Anche il giroletto è imbottito, sostenuto da esili elementi d’appoggio in legno.

Dulcis in fundo ecco Tuftè, anch’esso progettato da Silvia Prevedello, dotato di un’ampia testiera imbottita intervallata da alcune impunture, alta 114 cm. La struttura poggia su piedini esili in legno, che sostengono un giroletto minimal e funzionale.

Letto Tuftè

Sicuro di aver dato una risposta esaustiva alla domanda “Com’è fatto un letto di design?” concludo invitandovi in uno dei nostri punti vendita di Salerno, Avellino o Castel Volturno per scoprire dal vivo queste splendide novità. Dopo la lettura del post – come sempre ogni commento è ben accetto – tornate sulla home e scoprite come è facile prenotare una consulenza. Per il momento è tutto.

Alla prossima.

condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Ti potrebbero interessare...

Cucine
Prezioso Casa

Tendenze 2022

Cari lettori del blog di Prezioso Casa uno degli appuntamenti irrinunciabili del nostro spazio è quello legato alle tendenze per l’anno che verrà. Curiosi di

leggi di più »

LEGGI ALTRE curiosità E CONSIGLI PREZIOSI!

Rimani aggiornato con le nostre novità e promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER