Tre motivi per scegliere un letto con contenitore

Prezioso Casa

Prezioso Casa

Cari lettori del blog di Prezioso Casa continuiamo, muovendoci tra gli Expo dei nostri punti vendita di Salerno e Castel Volturno, il nostro focus dedicato alla zona notte parlando dell’autentico fulcro di quest’ambiente: il letto.

Al di là di stili e materiali, un letto deve avere almeno tre requisiti indispensabili per valorizzare la camera e soddisfare le esigenze di chi lo vive: essere invitante, suscitando la sensazione di riposo al primo colpo d’occhio; deve sposarsi con gli altri elementi d’arredo senza rendere monotono l’ambiente; deve permettere di ottimizzare gli spazi.

Per avere un letto che dia l’immediata sensazione di riposo, sia bello esteticamente e permetta anche di ottimizzare gli spazi, l’ideale è scegliere un letto imbottito con contenitore.

Un letto imbottito si sposa con qualsiasi stile di arredamento, dal classico al moderno, e valorizza elementi d’arredo che rischierebbero di essere ingenerosamente considerati monotoni. Basta scegliere un modello di testiera adeguato allo stile della camera e il rivestimento più consono alle finiture degli altri elementi d’arredo. Ad esempio: per una camera classica si può scegliere una testiera in pelle con lavorazione a quadri o una testiera con cornice in legno, con un pannello interno imbottito con lavorazione capitonné. Per chi preferisce uno più moderno si può scegliere l’intramontabile sommier oppure una testiera letto con cuscini.

Veniamo al contenitore, richiesta ormai in voga. Un letto con contenitore deve avere una struttura interna in multistrato dello spessore di due centimetri, rifinito quindi come se fosse un vero e proprio mobile. Oltre a essere robusto, il contenitore si rivelerà estremamente elastico pertanto risponderà bene ai carichi evitando rotture improvvise. L’utilizzo del multistrato permette anche di fissare in modo più solido la rete del letto.

Questa solidità garantisce il corretto funzionamento del meccanismo di doppia alzata della rete mediante l’uso di pistoncini idraulici, come quelli utilizzati per l’apertura del portellone posteriore di un’auto. In questo caso, i pistoncini idraulici sono tarati in funzione del peso della rete installata per ridurre al minimo lo sforzo di sollevamento della rete che avviene in maniera quasi naturale.

Non siete ancora soddisfatti? E allora proseguiamo la chiacchierata in negozio. Tornate sulla home page e, cliccando il tasto prenota, garantitevi la consulenza di un arredatore.

Alla prossima.

condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Ti potrebbero interessare...

Idee - Suggerimenti
Prezioso Casa

Angolo ufficio in casa

Cari lettori del blog di Prezioso Casa col post di oggi desidero parlare di un trend che caratterizza, da circa un anno, l’arredo domestico: la

leggi di più »
Garden
Prezioso Casa

Tendenze outdoor 2021

Cari lettori del blog di Prezioso Casa con l’arrivo dell’estate cominceremo a trascorrere molto più tempo all’esterno, godendoci gli spazi outdoor. Non parlo solo dei

leggi di più »

LEGGI ALTRE curiosità E CONSIGLI PREZIOSI!

Rimani aggiornato con le nostre novità e promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ad Agosto sempre aperti,
dal Lunedì al Sabato!

Ad Agosto sempre aperti,
dal Lunedì al Sabato!