Come pulire un piano cucina

Prezioso Casa

Prezioso Casa

Cari lettori del blog di Prezioso Casa per il post di oggi ci spostiamo nell’area cucine del nostro showoorm. Recentemente rinnovata, propone oltre cento modelli con più di mille soluzioni di componibilità.

Detto questo affrontiamo un’annosa questione: come pulire il top? Scopriamolo insieme distinguendo i materiali con cui è stato realizzato.

Pulire un top in vetro, ad esempio, è semplice: basta utilizzare un panno morbido di cotone, spugna o in microfibra, imbevendolo in una soluzione di acqua e aceto. Basterà spruzzare la miscela sulla superficie e utilizzare successivamente il panno pulito per eliminare ogni macchia.

Per quel che riguarda il quarzo, invece, facciamo attenzione ai detersivi aggressivi e anticalcare. Basterà, in questo caso, utilizzare una spugnetta non abrasiva imbevuta in acqua e aceto. Almeno una volta alla settimana suggerisco di aggiungere alla miscela del bicarbonato. Terminata l’operazione di pulizia, risciacquate il piano. Attenzione pure all’asciugatura: necessaria per evitare gli aloni di calcare.

E i top in laminato? Pulirli è semplice, poiché non hanno porosità e sono antistatici, prevenendo così la polvere. In questo caso basta utilizzare un panno immerso in un miscela di acqua e detergente liquido neutro oppure alcol.

Per il top in quarzo consiglio detergenti delicati utilizzando altrettanta delicatezza durante le operazioni di pulizia. Una valida alternativa è rappresentata da un composto di detersivo per i piatti e bicarbonato. È fondamentale risciacquare con cura per evitare la formazione di antiestetici aloni.

Ora passiamo al piano in marmo. Elegante, sì, ma pure molto delicato. Per la pulizia ordinaria sono sufficienti acqua e detersivo neutro, ma sappiate che anche un prodotto per i vetri può andare bene.

Dulcis in fundo il top in acciaio. In questo caso sarà sufficiente un detersivo liquido neutro o un detergente per piatti o vetri. Bisogna passare il prodotto sulla superficie con una spugnetta non abrasiva, poi risciacquare con un panno umido.

Non aggiungo altro. Adesso che sapete come pulire un top non vi resta che progettare la cucina dei vostri sogni. Io e i miei colleghi vi aspettiamo nei punti vendita di Salerno e Castel Volutrno. Tornate sulla home page e, cliccando il tasto prenota, garantitevi una consulenza.

Alla prossima.

condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Ti potrebbero interessare...

Bagno
Prezioso Casa

Bonus Mobili

Cari lettori del blog di Prezioso Casa col post di oggi desidero parlare di una graditissima opportunità per quanti stanno pensando di ristrutturare casa. Grazie

leggi di più »
Bagno
Prezioso Casa

Bonus mobili 2021

Cari lettori del blog di Prezioso Casa questo nuovo anno ha portato con sé una piacevole novità per quanti hanno messo in preventivo ristrutturare un’abitazione:

leggi di più »

LEGGI ALTRE curiosità E CONSIGLI PREZIOSI!

Rimani aggiornato con le nostre novità e promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER