Prezioso Casa Come scegliere un divano moderno

Prezioso Casa

Prezioso Casa

Cari lettori del blog di Prezioso Casa per il post di oggi tappa nell’expo dedicato agli imbottiti per un focus dedicato a come scegliere un divano moderno. Come per qualsiasi ambiente o complemento d’arredo il segreto sta nel trovare il punto d’incontro tra comodità ed eleganza. Ecco, pertanto, qualche utile consiglio per fare la scelta giusta.

Cominciamo col dire che un divano, a prescindere dallo stile, deve avere il giusto rapporto tra le dimensioni di seduta e schienale. In particolare, l’altezza del sedile deve permettere di appoggiare comodamente i piedi al pavimento. Inoltre, una leggera inclinazione all’indietro del piano di seduta favorirà la distribuzione omogenea del peso.

Passiamo così ai braccioli, che devono consentire di appoggiare le braccia in modo da attenuare la tensione del collo. Se, invece, si privilegia la posizione sdraiata, meglio scegliere dei comodi braccioli bassi.

Veniamo adesso all’imbottitura che deve essere più resistente per la seduta, più morbida per lo schienale. L’imbottitura dei divani moderni è formata da più strati. Il primo è costituito da poliuretano espanso a densità differenziata, schiuma poliuretanica o fibra di poliestere siliconata. Il secondo può essere di piuma o di misto piuma e schiume acriliche oppure solo queste ultime. Con questi materiali si realizza una sorta di materassino che riveste i pezzi di poliuretano.

Passiamo così ai rivestimenti. In questo caso occorre puntare non solo sull’estetica, ma anche sulla praticità. È importante, infatti, considerare che dovrà sopportare, negli anni, lo sfregamento anche con tessuti molto ruvidi, su tutti i jeans, e alla sollecitazione del peso di chi vi si siederà.

Divano sfoderabile: sì o no? Sì, senza dubbio. La possibilità di poter sfilare il rivestimento e sottoporlo a lavaggio è senz’altro un plus per la manutenzione.

Passiamo così ai rivestimenti. In questo caso occorre puntare non solo sull’estetica, ma anche sulla praticità. È importante, infatti, considerare che dovrà sopportare, negli anni, lo sfregamento anche con tessuti molto ruvidi, su tutti i jeans, e alla sollecitazione del peso di chi vi si siederà.

Divano sfoderabile: sì o no? Sì, senza dubbio. La possibilità di poter sfilare il rivestimento e sottoporlo a lavaggio è senz’altro un plus per la manutenzione.

condividi questo articolo

Ti potrebbero interessare...

LEGGI ALTRE curiosità E CONSIGLI PREZIOSI!

Rimani aggiornato con le nostre novità e promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER