Qualità dell’acqua del rubinetto

Prezioso Casa

Prezioso Casa

Cari lettori del blog di Prezioso Casa per il post di oggi prendo spunto da un progetto appena terminato: la nuova cucina di Alessandro e Marilena, due ragazzi che si sono rivolti al nostro showroom di Salerno (non dimenticate – mi raccomando – la storica sede di Castel Volturno) per arredare uno spazio moderno e smart.

Entrambi salutisti convinti, mi hanno coinvolto in una riflessione legata alla qualità dell’acqua che, quotidianamente, sgorga dai nostri rubinetti.

L’acqua del rubinetto è, infatti, oggetto di giudizi e opinioni, ma non sempre sono affidabili ed è sempre meglio attenersi alle dichiarazioni di enti certificati e accreditati, fra cui l’Università e gli Enti di ricerca.

C’è distinzione tra le acque potabili? Le caratteristiche di un’acqua destinata al consumo umano sono regolamentate da una legge nella quale sono riportate tutte le proprietà fisiche, chimiche e microbiologiche che tale risorsa deve avere. Numerose, infatti, sono le acque in commercio, differenti tra loro per caratteristiche chimico-fisiche e microbiologiche.

Quali differenze vi sono, quindi, tra l’acqua del rubinetto, quella imbottigliata e quella trattata dai depuratori? L’acqua del rubinetto può provenire da diverse fonti (falde sotterranee, fiumi, laghi, ecc.) ma viene sempre analizzata, purificata e disinfettata prima di essere erogata nella rete idrica. L’acqua imbottigliata – che proviene generalmente da sorgenti di montagna – viene analizzata e purificata prima dell’imbottigliamento.

I depuratori commerciali sono, invece, dispositivi che purificano ulteriormente l’acqua, già di per sé potabile, per migliorare certe caratteristiche come quelle organolettiche (odore, sapore) o chimiche.

La possibile ragione della necessità di un’ulteriore purificazione è legata al fatto che l’acqua potabile del rubinetto viene garantita dal fornitore con una determinata qualità fino al punto di allacciamento (innesto) della rete idrica su strada. In condomini o abitazioni in cui non vengono controllate le tubature potrebbero esserci dei problemi di contaminazioni (spesso causate da tubature vecchie) nell’ultimo tratto dalla strada al rubinetto di casa. In questi casi la depurazione può ovviare al problema.

Non aggiungo altro se non che, statisticamente, la qualità dell’acqua in Italia è altissima, tra le migliori in Europa. Se questo post vi è stato utile commentatelo e condividetelo. Se, invece, volete progettare una cucina o qualsiasi altro ambiente della casa tornate sulla home page e, cliccando il tasto prenota, garantitevi una consulenza di un arredatore.

Alla prossima.

condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Ti potrebbero interessare...

Idee - Suggerimenti
Prezioso Casa

Prezioso Atelier Tendaggi

Non una semplice area del nostro showroom. Cari lettori del blog di Prezioso Casa con il post di oggi voglio presentarvi Atelier, un nuovo modo

leggi di più »

LEGGI ALTRE curiosità E CONSIGLI PREZIOSI!

Rimani aggiornato con le nostre novità e promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER