Prezioso Casa Colori per l’arredo del bagno

Picture of Prezioso Casa

Prezioso Casa

Cari lettori del blog di Prezioso Casa per il post di oggi tappa nella nuova ed esclusiva area bath del nostro showroom per un focus dedicato ai colori per l’arredo del bagno.

Cominciamo dai classici intramontabili, ovvero le tonalità neutre e chiare da sempre sinonimo di essenzialità e buon gusto; a queste si affiancano nuance più intense e decise, nella maggior parte dei casi riconducibili al mondo naturale. Spazio, pertanto, al verde nelle sue numerose sfumature e a tutte quelle tonalità che richiamano la terra, il sole, l’acqua. Alle finiture opache, che meglio di quelle lucide imitano gli elementi naturali.

Ma l’arredo bagno non si evolve solo dal punto di vista cromatico ma anche nel design: ecco pertanto arredi colorati sia a terra che sospesi. Proprio questi ultimi sembrano stimolare la fantasia dei designer e riscontrare il favore del pubblico. I mobili sospesi, infatti, aiutano a ottimizzare gli spazi regalando una sensazione di maggiore ariosità e leggerezza, oltre a risultare di grande impatto estetico. Tuttavia pure i mobili a terra tengono il passo presentando volumi compatti, gambe snelle, linee armoniose. In entrambi i casi, la progettazione si basa su un obiettivo preciso: offrire il massimo della funzionalità.

E le texture? La risposta non può che essere una soltanto: materiche. Colore sì, ma ciò non significa che il legno passi in secondo piano. Il legno crea atmosfere calde e avvolgenti, possiede una classe innata, è una scelta sicura. E se quello massello non risulta adatto all’ambiente bagno, per ovvi motivi, le aziende propongono alternative di eguale bellezza e dalle performance in alcuni casi anche superiori.

Il laminato effetto legno ormai è un must, soprattutto grazie a nuovi materiali e a tecnologie di lavorazione sempre più evolute che consentono non soltanto di riprodurre fedelmente i colori e le venature della materia prima originale, ma anche le tipiche sensazioni tattili che la identificano.

E le texture? La risposta non può che essere una soltanto: materiche. Colore sì, ma ciò non significa che il legno passi in secondo piano. Il legno crea atmosfere calde e avvolgenti, possiede una classe innata, è una scelta sicura. E se quello massello non risulta adatto all’ambiente bagno, per ovvi motivi, le aziende propongono alternative di eguale bellezza e dalle performance in alcuni casi anche superiori.

Il laminato effetto legno ormai è un must, soprattutto grazie a nuovi materiali e a tecnologie di lavorazione sempre più evolute che consentono non soltanto di riprodurre fedelmente i colori e le venature della materia prima originale, ma anche le tipiche sensazioni tattili che la identificano.

condividi questo articolo

Ti potrebbero interessare...

LEGGI ALTRE curiosità E CONSIGLI PREZIOSI!

Rimani aggiornato con le nostre novità e promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

DOMENICA 26 - Apertura straordinaria Castel Volturno e Napoli

Saremo chiusi il 6 Gennaio! Buone Feste 🤍🎆