Prezioso Casa Soggiorno con cucina a vista

Prezioso Casa

Prezioso Casa

Cari lettori del blog di Prezioso Casa approfitto di una consulenza appena terminata per il post di oggi: un progetto d’arredo che prevedeva un soggiorno con una cucina a vista.

Da qui il desiderio di condividere con voi alcuni punti fermi per un progetto del genere. Scopriamo insieme quali.

Innanzitutto concentriamoci sulle esigenze: non preoccupiamoci della moda e dei trend; il vostro stile di vita viene prima di tutto. Chiedetevi chi, come e quanto utilizzerà ogni zona dell’open space e adeguate la dimensione e la configurazione degli arredi. Ad esempio: se cucinare non è una priorità forse non è il caso di realizzare una maxi isola solo perché “adesso si usa così e lo fanno tutti”.

Per quanto riguarda la scelta dei mobili, suggerisco quelli componibili. Un divano modulare con schienali che si spostano o con pouf staccabili; una libreria componibile; un porta tv free standing; una poltrona che si trasforma in letto. Tutti arredi che potrete posizionare dove meglio credete, anche in mezzo alla stanza per separare le varie aree.

Attenzione – mi raccomando – a non combinare più di tre colori: scegliete una tinta predominante e completatela con altre due per elementi e dettagli. In questo modo creerete un ambiente armonioso e rilassante.

E ora la madre di tutte le regole: Less is more. Open space non deve significare tutto in bella vista. Scegliete armadiature e contenitori in cui poter riporre gli oggetti di uso quotidiano così da non incorrere in quello sgradevole effetto disordine. Evitate, inoltre, di accumulare oggetti, riducendo così anche il tempo per le pulizie quotidiane.

Altra dritta importante: preferite gli elettrodomestici top di gamma, silenziosi e performanti. La scelta ideale per non essere disturbati nei momenti di relax.

Dulcis in fundo l’illuminazione: ogni area deve brillare di luce propria e non bisogna lasciare zone buie. La cucina avrà bisogno di un’illuminazione più potente, mentre in salotto si opterà per una più diffusa e rilassante. Meglio non esagerare con il numero e le tipologie di lampade. Attenzione alla temperatura: evitate di accostare luci calde e fredde.

Non aggiungo altro se non l’invito ad approfondire il discorso in uno dei nostri punti vendita di Salerno, Avellino o Castel Volturno. Terminata la lettura del post tornate sulla home page e prenotate un appuntamento così da garantirvi la consulenza di un arredatore. Per il momento è tutto.

Alla prossima.

condividi questo articolo

Ti potrebbero interessare...

LEGGI ALTRE curiositĂ  E CONSIGLI PREZIOSI!

Rimani aggiornato con le nostre novitĂ  e promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER